giovedì 28 ottobre 2010

Streghe Triora

L'anno scorso con il nostro camper per festeggiare Halloween mi feci portare a Triora. La sua storia è molto affascinante come il suo paesino.

Abbiamo dovuto parcheggiare sotto al paesino perchè non si poteva salire fin su con il camper, aspettammo il pulmino che passava raramente per via del traffico e stipato di persone che volevano andare alla festa su in paese. Mio marito è rimasto con il piccolo in camper non era il caso di farlo uscire di sera e prendere freddo. Cosi io e mia figlia che era eccitatissima e voleva assolutamente andare alla festa di Halloween vestita da piccola strega con le ali viola che si illuminavano. Abbiamo aspettato il pulmino e siamo salite su al paese di Triora. L'atmosfera era bellissima... gente travestita brutta spaventosa... ma c'era allegria. Io mi sentivo a casa una strana sensazione per me che in quel paesino non c'ero mai stata ma mi sentivo a mio agio.
Io e lei abbiamo fatto un bel giretto per il paese che era illuminato solo dalle candele... c'erano artisti in giro per le sue viuzze meravigliose. La musica la gente... è stato bello.

Il giorno dopo finita la festa siamo riusciti ad andare su con il camper fino al paesino e lo abbiamo visitato tutti e 4 insieme. E' molto suggestivo tutto in sasso e cosi abbiamo potuto comprarci i souvenir da strega e andare al museo della strega .
E' stato un w.e. molto emozionante che ricordo con grande piacere. Forse perchè è stata la prima volta che io e mia figlia insieme abbiamo fatto qualcosa da amiche da grandi (lei aveva 5anni) ma io sentivo che c'era una complicità diversa dal solito ... Che belloooooooo..

Attenzione pericolo di streghe in volo ... ahahahahh

1 commento:

  1. Un segnale così non l'avevo mai visto! Troppo bello!!!

    RispondiElimina